top of page

La Paz | Baja California

Vi parlo oggi della perla del Messico, La Paz, una città che mi ha stregata e mi ha fatto scoprire una natura che mai avrei pensato esistesse.

La Paz è la capitale dello Stato messicano della Bassa California del Sud, si affaccia su un’enorme baia sul Mar di Cortéz, con bellissime spiagge di sabbia bianca.


Immagina cieli stellati e forti contrasti, deserti dove crescono lentamente cactus centenari e spiagge incantevoli dalla sabbia candida che separano la terra dal mare creando panorami da cartolina. La baia di La Paz in Baja California è nota per tutto questo, come pure per la tranquillità delle sue acque che abbracciano tutte le tonalità del turchese, la natura ed i suoi spettacolari tramonti. Nelle sue acque c’è un parco marino protetto di assoluta bellezza, l’Isola di Espiritu Santu.



Raggiungibile solo in barca, Isla Espiritu Santo offre spiagge incontaminate e dozzine di baie brulicanti di pesci tropicali e vita marina. Uno dei momenti salienti di una visita a Isla Espiritu Santo è la possibilità di fare snorkeling con i leoni marini a Los Islotes, un momento meraviglioso in cui questi mammiferi nuotano o ti guardano in assoluto relax mentre prendono il sole.


Sono arrivata in questa isola pazzesca prendendo parte a un tour da La Paz : il tour di un'intera giornata è partito dalla spiaggia El Tecolote che, dopo aver riempito la barca, è partito con maschere pinne e pranzo a base di ceviche, verdure e riso. Devo dire che essendo vegetariana, me la sono cavata benissimo!!


Un' altra spiaggia tra le più belle del Messico è Playa Balandra: ti seduce per il colore delle sue acque, che assumono tutte le possibili sfumature di azzurro e turchese e per la sua spiaggia di fine sabbia bianca, dove sorge un bizzarro, imponente fungo di pietra scolpito dall’erosione delle acque e che ormai è uno dei simboli di La Paz.


È un luogo eccellente per godersi la natura, ad esempio esplorando le sue mangrovie in kayak. Peccato che quando sono arrivata, fosse piuttosto frequentata ma sono comunque riuscita a trovare un posticino per rilassarmi con poca gente.


El Tecolote è un'altra lunga spiaggia bianca, dotata di servizi di intrattenimento e di svago. È senza dubbio la spiaggia più visitata dai messicani e dagli amanti delle attività acquatiche ma per fortuna la sua estensione in lunghezza le permette di non essere mai troppo affollata. Io ci sono arrivata al mattino presto, quando era ancora animata soltanto dal regno animale. Tacos e mariscos accompagnati da una buona cerveza messicana, nella palapa che si affaccia sul mare, sono stati l'emblema della siesta messicana.




0 commenti

コメント


bottom of page